Terre Originali – Ecco i risultati del bando

Pubblichiamo i risultati delle selezioni per il bando Terre Originali chiuso in data 15 Febbraio 2015.

I 10 progetti selezionati, e di seguito elencati, sono invitati a presenziare alla fase finale.

Presto sarà inviata ai vincitori e agli esclusi una comunicazione scritta tramite email.

Elenco vincitori (in ordine alfabetico):

Filippi
Progetto concentrato sulla monocoltura del nocciolo, vuole comunque sviluppare la trasformazione. Punto critico è la dubbia disponibilità a lavorare seguendo protocolli biologici. Pertanto risulta meritevole di essere approfondito in attesa di meglio comprendere la disponibilità a lavorare sulla sostenibilità ambientale.

Galeazzi
Progetto equilibrato e con elementi di innovazione agronomica. Interessante la presenza di un nutrito gruppo disposto a collaborare. Discutibile la forma giuridica da adottare per gestire l’azienda.

Gazzoli
Progetto ben strutturato, interessante in particolare per l’attività di gestione ambientale proposta. Presenta alcune criticità sul piano dell’impostazione economica e finanziaria. Ammesso con riserva.

Leggero
Progetto sicuramente interessante ove l’agricoltura assume il ruolo di complemento ad un’attività di carattere sociale. Meritevole di essere approfondito, viene ammesso con riserva alla graduatoria finale, in attesa di meglio comprendere le finalità del progetto stesso.

Lenta
Progetto sicuramente interessante ove l’agricoltura assume il ruolo di complemento ad un’attività di carattere sociale. Meritevole di essere approfondito, viene ammesso con riserva alla graduatoria finale, in attesa di meglio comprendere le finalità del progetto stesso.

Merlo
Progetto che bene si inserisce nelle tradizioni colturali del territorio oggetto del bando. Interessante la proposta di integrare la produzione con la lavorazione in un laboratorio di proprietà. Da approfondire le modalità di valorizzazione e vendita del prodotto finale.

Molinari
Progetto molto attento alla sostenibilità ambientale e alla multifunzionalità. Meritevole di essere approfondito, non può essere ammesso alla graduatoria finale perché il proponente supera il limite di età fissato in 40 anni.

Paolillo
Progetto originale e innovativo nella proposta di coltivare lo Zafferano. Interessante l’integrazione con l’apicoltura. La sostenibilità economica e il contenuto investimento iniziale rendono tale progetto particolarmente interessante.

Parena
Progetto concentrato sulla produzione orticola biologica e biodinamica di piccola scala, facilmente replicabile. Interessante la proposta di lavorare su produzioni valorizzate tramite la vendita diretta. Da approfondire e rafforzare il tema della sostenibilità economica.

Venara
Progetto originale, buona la sostenibilità ambientale e il grado di innovazione. Tuttavia restano da approfondire gli aspetti di sostenibilità economica e finanziaria.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Terre Originali – Ecco i risultati del bando

  1. Luca - progetto Sinergea ha detto:

    Buon pomeriggio a tutti e complimenti ai 10 finalisti!
    Alla luce del fatto che ci sono diverse ammissioni con riserva e che uno dei 10 progetti non può esser ammesso alla fase finale, i promotori dei progetti esclusi possono continuare a sperare? 😉
    Comunque buona fortuna a tutti, a chi è entrato nella top 10 e a chi ne è rimasto fuori!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...