Terre Originali 2014 – Bando per giovani agricoltori delle Langhe

Parte oggi 11 novembre 2014 il bando del progetto TERRE ORIGINALI: iniziativa sperimentale pensata per rispondere ai problemi emergenti dei terreni incolti, della disoccupazione giovanile e del ricambio generazionale nella gestione agricola.

Il progetto sarà finalizzato a raccogliere idee imprenditoriali legate al recupero e alla messa in coltura di terreni delle Langhe Monregalesi tra Ceva, Mondovì, Dogliani, Clavesana, Carrù e Cherasco (tutti comuni in provincia di Cuneo) e alla trasformazione delle materie prime locali in prodotti lavorati.

Tra i 10 finalisti che verranno selezionati nella primavera 2015, ne verrà scelto uno al quale saranno offerti una concessione dei terreni per 3 anni senza canone e un’assistenza a 360° rispetto alla costruzione del progetto imprenditoriale futuro.

Non a caso l’inizio dei lavori è fissato nella data che da sempre rappresenta la fine dell’anno per i contadini, il giorno in cui scadevano i contratti agricoli e venivano rinnovati per l’anno successivo. Un momento inevitabilmente legato all’atto del cambiamento. E proprio da questa esigenza di movimento, parte l’idea che ha condotto Contadini delle Langhe, Cantina Clavesana, Università di Scienze Gastronomiche, Comizio Agrario di Mondovì e Make a Cube3 ad avviare questa iniziativa, immaginandola come modello riproducibile successivamente su altri territori.

Dall’ultimo censimento sull’agricoltura, infatti, risulta che in Italia sono presenti oltre 4 milioni di ettari di terreni incolti. Di questi, circa 338 mila sono di proprietà pubblica.
Tale fotografia mette in luce una criticità del nostro Paese, che già a causa della sua conformazione dispone di limitati terreni coltivabili. E, se da un lato si stima che a causa della difficoltà di tramandare il business in famiglia nei prossimi 5-10 anni numerose aziende agricole italiane saranno a rischio di chiusura, dall’altro è ormai evidente che migliaia di giovani si stanno dimostrando attratti dalla possibilità di un ritorno alla terra per ragioni di disponibilità occupazionale ma anche e soprattutto per il fascino e la passione generati dall’occasione di contribuire in prima persona ad alimentare i sistemi locali di produzione agricola per la difesa e la preservazione del proprio territorio.

Terre Originali ha l’obiettivo di avvicinare e facilitare l’interazione fra i terreni incolti e i giovani imprenditori agricoli attraverso un modello che, pur nel rispetto delle tradizioni e della qualità dei prodotti, dei luoghi, delle persone, porti con sé chiari elementi di innovazione allo scopo di attrarre nuovi investimenti, rilanciando il lavoro e valorizzando il territorio e l’identità della sua comunità.

LEGGI IL BANDO 

Il 6 dicembre alle ore 09.30 sarà organizzato nella Chiesa della Frazione delle Surie di Clavesana (Cuneo) un open day per presentare al pubblico il progetto. Sarà presente l’Assessore all’Agricoltura della Regione Piemonte per dare un aggiornamento sullo stato di avanzamento dei lavori nel settore agricolo.

Per informazioni: terreoriginali@makeacube.com

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Terre Originali 2014 – Bando per giovani agricoltori delle Langhe

  1. Pingback: Terre Originali 2014 – Bando per giovani agricoltori delle Langhe | Make a Cube

  2. Pingback: Proroga del bando Terre Originali 2014 | Da Terra Marginale a Terra Originale

  3. Pingback: Intervista su Radio24 al nostro Fabio Palladino | Da Terra Marginale a Terra Originale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...